CIRCOLARE 20/12/2017

CIRCOLARE 20/12/2017

Notevolmente ridotto il termine per detrarre l’iva nella registrazione delle fatture d’acquisto e le bollette doganali relative alle operazioni effettuate dal 01/01/2017

 

Salvo modifiche in prossimi auspicati interventi legislativi, il Decreto Legge 50/2017 convertito in Legge n. 96/2017 ha sensibilmente ridotto il termine temporale per poter detrarre l’iva sulle fatture di acquisto e bollette doganali relative alle operazioni effettuate dal 01/01/2017.

In sintesi non è piu’ possibile esercitare il diritto alla detrazione Iva in un periodo d’imposta diverso da quello in cui è stata effettuata l’operazione. Pertanto le fatture d’acquisto e le bollette doganali relative alle operazioni del 2017, dovranno essere registrate entro il 31/12/2017 o il 30/04/2018 (se ricevute nei primi quattro mesi del 2018) e l’Iva a credito dovrà confluire nella dichiarazione Iva del periodo d’imposta 2017 (anno in cui è stata effettuata l’operazione ed è quindi sorto il diritto alla detrazione).

Si rimane in attesa dei chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate, soprattutto per le istruzioni della gestione delle fatture d’acquisto ricevute e registrate entro il 30/04/2018 e relative ad operazioni effettuate nel 2017.

In conclusione al fine di non perdere il diritto alla detrazione dell’Iva sugli acquisti, si consiglia i Gentili Clienti di effettuare i dovuti controlli e di sollecitare i propri fornitori per l’invio delle fatture non ancora pervenute relative alle operazioni effettuate nel 2017, in modo da registrarle entro il 31/12/2017 o in ultima istanza entro e non oltre il 30/04/2018.

 

Info sull'autore

seavim seavim editor

Lascia una risposta